PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Domenica 22 Maggio 2016 12:21

SINO AL 30 GIUGNO E’POSSIBILE PARTECIPARE AI CONCORSI GAGLIARDI E DORIGO :IN PALIO UN SOGGIORNO ALLA MOSTRA INTERNAZIONALE D ‘ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA

 

Ripubblichiamo i bandi dei concorsi Gagliardi e Dorigo che danno agli studenti con più di diciotto anni l’opportunità di partecipare, nell’ambito delle iniziative organizzate in quel contesto dal Cinit Cineforum, alla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

 

mostra del cinema repertorio

 

 

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Domenica 22 Maggio 2016 12:19

DAL 16 AL 19 GIUGNO 2016 A S. FELICE DEL BENACO E GARDONE RIVIERA TORNA IL FILMFESTIVAL DEL GARDA CON LE SEZIONI CONCORSO LUNGOMETRAGGI, RETROSPETTIVE, OMAGGI E EVENTI SPECIALI

 

Ideato e organizzato dall’Associazione culturale Cineforum Feliciano, affiliata al Cinit Cineforum Italiano, il Filmfestival del Garda propone anche per questa 9° edizione opere che rappresentano le tendenze cinematografiche dei giovani autori del panorama internazionale , organizzando nell’ambito dellan kermesse eventi artistici, mostre e concerti ispirati all’arte cinematografica.“Quest'anno – annuncia Veronica Maffizzoli, direttrice artistica – abbiamo risposto alle numerose richieste di pubblico e volontari, tornando al format classico con cui ci siamo proposti di sviluppare e allargare i confini delle tematiche che hanno contraddistinto le prime edizioni. Il successo ottenuto grazie all’interesse dimostrato da critica, pubblico e artisti, ci rafforza e ci spinge a proseguire un percorso professionale e di ricerca teso a far conoscere e diffondere la cultura cinematografica, nonché a valorizzare le realtà storiche locali”.Il programma sarà presentato il 1° giugno; intanto gli organizzatori anticipano che il calendario sarà ricco di proiezioni, con appuntamenti culturali, dibattiti e l'ormai immancabile maratona cinematografica notturna. L'naugurazione sarà al Giardino Botanico A. Heller di Gardone Riviera con un importante documentario dedicato al noto artista Christo.” Per la collocazione temporale è stato scelto Il periodo estivo perché tutti i film sono sottotitolati e proposti alla visione degli ospiti stranieri del lago da cui abbiamo sempre avuto un positivo riscontro ” conclude Maffizzoli L'immagine ufficiale di questa Edizione è stata realizzata da Gripa ed è dedicata allo special guest 2016, Bennie il mostro del Lago (di Garda).Il FFG ha stretto, per la IX Edizione, una collaborazione con il brand “Bennie. The Garda Lake Monster” di Roberto Gabriele Zanchi, nato nel 2013 con la finalità di rappresentare il Benaco anche attraverso l'immaginario di grandi e piccoli. “A Bennie. The Garda Lake Monster” verrà dedicato un evento speciale e durante il FFG16 sarà protagonista anche la sua linea di merchandiding di design. Il Filmfestival del Garda è organizzato dalle associazioni culturali Cineforum Feliciano e Quofilm in collaborazione con il webzine Filmagazine.it e i patrocini e i contributi di Regione Lombardia, Fondazione ASM, Comune di San Felice del Benaco, CINIT Cineforum Italiano e di altre istituzioni e sponsor privati. Informazioni sul programma possono essere assuntye visitando il sito www.filmfestivaldelgarda.it: la manifestazione è anche sui social network Facebook e Twitter, l'hashtag dell'edizione è #FFG16

 

giardino botanico gardone

 

 

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Domenica 22 Maggio 2016 12:14

“IL CASO SPOTLIGHT” ,PREMIO OSCAR 2016, HA CHIUSO AD ALI’TERME LA RASSEGNA INVERNALE PRIMAVERILE DEI CINEFORUM NUOVA PRESENZA E BANCA DEL TEMPO

 

Si è conclusa mercoledì 11 maggio al Cinema Vittoria di Alì Terme il 1° ciclo di film del Cineforum organizzato dal Circolo Nuova Presenza di Santa Teresa di Riva di concerto con la Banca del Tempo “Insieme è Meglio” di Alì Terme, sodalizi entrambi aderenti al Cinit-Cineforum Italiano. La rassegna, che aveva preso il via lo scorso 24 febbraio, ha fatto registrare, oltre al consolidamento delle presenze degli abituali soci, anche nuove iscrizioni, specie di giovani, il che lascia ben sperare per il futuro; il Cineforum infatti nella nostra riviera ionica è al 39° anno di vita e può considerarsi a buon diritto patrimonio non solo di Alì Terme, ove insistono i rinnovati locali del Cinema Vittoria, ma di tutta la riviera ionica messinese ricordando altresì che le prime rassegne del Cineforum si sono tenute al Cinema Graziani di Santa Teresa e per alcuni anni contemporaneamente ad Alì Terme ed a Santa Teresa. Il ciclo che si è appena concluso, che fra gli altri ha proposto gli attesissimi “The Danish Girl” (Premio Oscar ad Alicia Vikander quale miglior attrice non protagonista) e “Remember” del regista armeno-canadese Atom Egoyan, si è concluso dicevamo mercoledì 11 maggio con “Il Caso Spotlight” di Thomas McCarthy recentemente premiato agli Oscar quale miglior film oltre che per la migliore sceneggiatura originale. Nel cast Mark Ruffalo, Rachel McAdams, Michael Keaton, Stanley Tucci e Liev Schreiber. Genere del film: giornalismo d'inchiesta/thriller.

 

Spotlight 2

 

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Domenica 01 Maggio 2016 11:56

E’ ON LINE IL NUMERO 39 - MAGGIO 2016 DI DIARI DI CINECLB

Diversi sono gli articoli in cui si parla delle attività del Cinit in questo numero di Diari di Cineclub : si spazia dalla vincitrice del premio Cinit al 26° Festival Internazionale del Cinema d’Africa , Asia ed America Latina ai contenuti del prossimo numero doppio 181-182 di Cabiria Studi di Cinema sino ai bandi dei concorsi Gagliardi e Dorigo per giovani recensori che potranno vincere un soggiorno alla 73° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. Ma i contributi sono tanti per cui riportiamo integralmente anche il sommario di questo numero.

 

2016. Viva il 1° maggio festa del lavoro. DdC;

1929. Un flash di 87 anni fa, il primo maggio a Città del Messico. DdC;

Una Vespa in Rai. Fuori dalla porta! DdC;

 

MiBACT. E’ uscito il nuovo decreto sulla promozione cinematografica:

- Un decreto metafisico: tempus regit actum ma non al MiBACT. Giovanni Ernani;

- Ma che bella trovata. Mino Argentieri;

- Decreto 9 Marzo 2016: e la montagna partorì uno strano essere. Silvana Meliga;

 

Il Segno del Capro: memoria dovuta a storie, persone e luoghi di Anarchia in Italia. Fabiana Antonioli;

Weekend. Giulia Zoppi;

Lettera d’amore al cinema. Antonio Loru;

Ritratto di Jonas Mekas, l’indomito Cine Poeta. Enzo Lavagnini;

I primi nudi del cinema. Andrea David Quinzi;

Il doppiaggio: un’eccellenza italiana. Gerardo Di Cola;

Questione di stile. Il piano – sequenza e lo stacco. Fabio Massimo Penna;

I medici nel cinema di John Ford. Stefano Beccastrini;

Olive Thomas. Virgilio Zanolla;

Il deragliamento esistenziale nella lettura cinematografica. Carmen De Stasio;

E’ un bel film? E io ti cambio il titolo! Marino Demata;

Eleonora Duse sul grande schermo cento anni dopo. Giorgio Silvestrini;

Omaggio a Taxi Driver. DdC;

34° Valdarno Cinema Fedic. Simone Emiliani;

Giovanni Rappazzo, il vero inventore del cinema sonoro. Nino Genovese;

So che mi ucciderai di David Miller ( 1952). Giuseppe Previti;

Cannes 2016. Ma l’Italia ci sarà? Gabriella Gallozzi;

Bosch artista cinematografico. Mario Dal Bello;

E adesso recitiamo con le maschere e senza parlare. L’esperienza di Familie Flöz. Giuseppe Barbanti;

Cabiria Studi di Cinema – Sommario n. 181-182. DdC;

Appena apro gli occhi – canto per la libertà. Di Leyla Bouzid. Tonino De Pace;

Una donna alla presidenza dell’Arci. A colloquio con Francesca Chiavacci. Iacopo Ghelli;

Ninfa e gli ultimi eredi del Gran Tour. Giovanni Papi;

Phonenix Jones makes citizens arrest. Massimo Spiga;

La legge, tra Jules Dassin e Cecilia Mangini al Bif&st per riscoprire la regista dal sentimento libertario e componente del Comitato di direzione di Diari di Cineclub. Adriano Silvestri;

Garrone e Golino al Bif&st 2016. Pierfrancesco Uva: L’osservatorio dello Spettacolo trent’anni dopo: avere gli occhiali per non usarli. Ugo Baistrocchi;

Poetiche. Per un possibile discorso. Saint-John Perse;

Tirrenia città del cinema. Pisorno – Cosmopolitan 1934 – 1969. Lucia Bruni;

Con gli occhi del cinema africano. Il premio CINIT. Michela Manente;

Concorsi CINIT per partecipare alla 73° Mostra di Venezia. Alessandro Cuk;

Suffragette. Paola Dei;

Montedoro: la furtiva lacrima di Craco, il paese che scompare. Giulia Marras;

Grace and Frankie: settantenni alla conquista della tv. Laura Frau;

La popolarità di Zalone e la commedia all’italiana. Andrea Fabriziani;

Come riportare in vita un genere morto prematuramente. Mad Max: Fury Road. Giacomo Napoli;

Complimenti Sardinia Film Festival! XI International Short Film Award. DdC;

Le vignette “Bruno Vespa”, “Matteo Garrone”, “Valeria Golino” sono del maestro Pierfrancesco Uva;

Le vignette “L’utilità sociale dei libri di Bruno Vespa” “Dove ..azz.. vai?” “Da Bruno Vespa” sono del maestro Ignazio Piscitelli;

 

copertina ddc n. 39

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 135