PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Lunedì 05 Settembre 2016 10:18

A MARGINE DELLA KERMESSE VENEZIANA CORSO DI FORMAZIONE PER GIORNALISTI PROMOSSO DAL CINIT MERCOLEDI’ 7 SETTEMBRE SUL TEMA “LA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: PASSATO E PRESENTE”

 

Anche a margine della 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il Cinit, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Veneto, per il secondo anno consecutivo organizza per mercoledì 7 settembre dalle 9,30 alle 13,30 nella Sala Consiliare della Municipalità Lido-Pellestrina, un corso di formazione per giornalisti sul tema “La Mostra del Cinema di Venezia : passato e presente” . Dopo il saluto del presidente del Cinit Massimo Caminiti, i lavori si articolano in più sezioni: la serie dei relatori sarà aperta da Giuseppe Ghigi, critico cinematografico e saggista, che approfondirà la storia della Mostra del Cinema di Venezia dalle origini(1932) ai giorni nostri giorni, soffermandosi sulle grandi retrospettive organizzate nel suo ambito . A seguire Marco Vanelli, saggista e critico cinematografico direttore di Cabiria Studi di Cinema nonché vicepresidente del Cineforum Italiano, tratterà il tema della presenza dei grandi registi alla Mostra approfondendo le attività delle sezioni di film per ragazzi e documentario, la prima da decenni cancellate dalle direzioni , curate da Camillo Bassotto, fondatore del Cineforum Italiano, ed Enzo Luparelli. Chiudono la serie dei relatori Alberto Anile, saggista e critico cinematografico, e Massimo Tria, critico cinematografica e professore associato di lingua e letteratura russa nell’ateneo di Cagliari.Entrambi redattori della rivista Cabiria Studi di Cinema sono da quest’edizione della Mostra componenti della Commissione che ha selezionato le opere della sezione Settimana della Critica alla Mostra di Venezia. Dopo aver introdotto il tema della presenza di sezioni all’interno di un festival cinematografico, si soffermeranno sulla storia della sezione Settimana della Critica arricchendo i loro interventi di curiosi e poco conosciuti “dietro le quinte della Mostra di Venezia”. A coordinare il dibattito Alessandro Cuk, critico cinematografico e saggista nonché vicepresidente del Cinit.

 

sito cinit Corso giornalisti - partecipanti 1

La fotografia ritrae i partecipanti al corso dello scorso anno.

 

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Venerdì 02 Settembre 2016 22:38

E'USCITO IL N. 42 DI DIARI DI CINECLUB

 

PERIODICO INDIPENDENTE DI CULTURA E INFORMAZIONE CINEMATOGRAFICA XXIV

 

premio Domenico Meccoli "ScriverediCinema" Magazine on-line di cinema 2015

 

ON LINE IL NUMERO 42 - SETTEMBRE 2016 DI DIARI DI CINECLUB

(SCARICALO GRATIS - FREE DOWNLOAD) 

Clicca qui: Diari di Cineclub n. 42 - Settembre 2016 [2]_ (sulla quarta di copertina l'elenco delle edicole virtuali dove poter scaricare gratuitamente il periodico)

 

IN QUESTO NUMERO:

L'uomo che volle farsi salotto. Alberto Castellano;

La classe politica andrà in paradiso? Patrizia Masala;

Lo chiamavano Bombolo. Angelo Tantaro;

Piano Marshall per la Cultura in un paese che ha disimparato a leggere, se stesso e il proprio futuro. _Paolo Pelliccia;

Teorema. Una rivista (ri)esce. _Elisabetta Randaccio;

Poesia e cucina. Le passioni di Aldo Fabrizi. Andrea Fabriziani;

Pasolini, le Olimpiadi di Roma del 1960 e lo sport "spettacolo". _Angela Felice;

La rinascita del teatro Tor Bella Monaca. _Maria Vittoria Pellecchia e Roberta Gentili;

Il Cinema a Taranto e Provincia. _Adriano Silvestri;

La perdita di qualità del Cinema italiano. _Ugo Baistrocchi;

I ragazzi delle magliette rosse dei CGS al Giffoni. _Nadia Ciambrignoni;

Nasce Rete Cinema Calabria. Gli 'indipendenti' del Sud sempre più uniti. _Fabrizio Nucci e Nicola Rovito;

Berlusconi stava per morire! _Dott. Tzira Bella;

Lo chiamavano Jeeg, ma non era un robot. _Giacomo Napoli;

La sposa turca. _Massimo Esposito;

Pudovkin. Il montaggio come creazione artistica. _Fabio Massimo Penna;

DDL 2287. La legge del Marchese del Grillo. _Giovanni Ernani;

Vi piacciono i supereoi? _Davide Deidda;

Pratoliana. _Sergio Ciulli;

Incompreso (1966) di Luigi Comencini. _Stefano Beccastrini;

Rapporto tra doppiaggio e televisione italiana. _Gerardo Di Cola;

Femmine folli di Erich Stroheim (1921). _Giuseppe Previti_;

Il mito di Tarzan continua. _Mario Dal Bello;

Le ragioni di Israele. _Giorgio Ajò;

Ebraismo e Israele nel cinema. _DdC su fonti Centro Ebraico Italiano "Il Pitigliani";

Radio Venere_. Francesca Arca;

Nel corso del tempo di Win Wenders. _Giulia Marras;

Tracce e tracciati d'arte nel cinema. _Carmen De Stasio;

Scrivere per il cinema. Il documentario. _Michela Manente;

Addio a Marta Marzotto, signora di Poltrone & Divani. _A.T._;

Quando il diavolo gioca a pallone. _Antonio Loru;

Andrzej Zulawski: il regista del delirio e dell'eccesso. _Marino Demata;

Turi Vasile "Un villano a Cinecittà". _Nino Genovese;

Trittico italiano all'assalto per il Leone d'oro. _Gabriella Gallozzi;

Magico tratto di penna. _Lucia Bruni;

La Spina di Borgo. _Giovanni Papi;

Anna Magnani e il doppiaggio. Gerardo Di Cola. _Alberto Castellano;

Online il nuovo portale web di Moviementu. _Gigi Cabras;

Briscola, un film ritrovato. _Manlio Todeschini;

 E' uscito Cineforum 555. _DdC;

Cinema in camicia nera (di Agata Motta): fu cinema di regime? Marco Asunis;

Euro 2016 GoPRO Russian top lads fight. _Massimo Spiga;

La delibera del MiBACT sulla promozione cinematografica 2016 in Italia e all'estero. _Paolo Minuto;

Sundance Film Festival. _Eleonora Migliorini;

L'Umbria sullo schermo, dal cinema muto a Don Matteo. _Fabio De Angelis;

Perfetti sconosciuti, Italia (2016), regia di Paolo Genovese. _Alessandro Macis;

69° Festival di Locarno. _Simone Emiliani;

Valdemar Psilander. _Virgilio Zanolla;

Billy Wilder, Il principe di Galles va in vacanza. _Giulia Zoppi;

FIC - Federazione Italiana Cineforum - Bergamo, 23-24-25 settembre 2016 - Lettera di convocazione per i circoli FIC. Gianluigi Bozza;

Presentazione del Convegno XXVII Vedere e studiare Cinema. Bigger Than Tv. Quando la televisione diventa cinema;

Programma dell'incontro Federale;

Campagna Tesseramento FIC 2016/2017. Visioni sarde e voli dirottati. _Marco Antonio Pani;

8 settembre. Tutti a casa, un film per i posteri. _Andrea David Quinzi;

In Barbagia cominciammo col cinema. _Lorenzo Calzone;

Tutti vogliono qualcosa. _Elisa Naldini;

Sokurov a teatro. _Giuseppe Barbanti;

All'ombra della FICC. La scomparsa di Pellizzari, nel ricordo di Ferrero. Lorenzo e Adelio. _Nuccio Lodato;

Il nostro affettuoso e riconoscente saluto a Carlo Tagliabue: - _Diari di Cineclub; FICC (Federazione Italiana dei Circoli del Cinema);

Un resoconto dall'ultimo Festival di Pesaro. _Tonino De Pace;

La fille coupèe en deux La ragazza divisa in due. _Paola Dei;

Il caso Accattone. _Pia di Marco;

ANAC - Associazione Nazionale Autori Cinematografici. Le giornate degli autori Venicedays. _DdC;

Omaggio a Una donna e una canaglia (La bonne année), 1973. _DdC;

Le vignette "BOMbetta! L'inghilterra fuori dall'Europa" e "Dario Franceschini" sono del _M° Pierfrancesco Uva_;

L'illustrazione "Zootropio e bambino" sono del M° Giampiero Bazzu;

Le caricature di "Bombolo", "Costanzo e De Filippi" del _M° Luigi Zara.

 

DIARI DI CINECLUB

Periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica

_XXIV PREMIO DOMENICO MECCOLI “SCRIVEREDICINEMA” MAGAZINE ON-LINE DI CINEMA 2015_

Responsabile Angelo Tantaro Via dei Fulvi 47 00174 Roma Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Comitato di Consulenza e Rappresentanza:

Cecilia Mangini, Giulia Zoppi, Luciana Castellina, Enzo Natta, Citto Maselli, Marco Asunis

 

collabora in redazione Maria Caprasecca la pagina e il gruppo di facebook sono a cura di di Patrizia Masala potete proporre notizie dai Circoli e promuovere iniziative inviando mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. edicola virtuale dove trovare tutti i numeri: www.cineclubromafedic.it [3]

la testata è realizzata da Alessandro Scillitani grafica e impaginazione Angelo Tantaro

 

_I NOSTRI FONDI NERI:_ Il periodico è on line e tutti i collaboratori sono volontari, il costo è zero e viene distribuito gratuitamente

 

Copertina DdC n. 42

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Venerdì 02 Settembre 2016 22:34

NELLO SPAZIO REGIONE VENETO ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA LUNEDI' 5 SETTEMBRE ALLE 11 IN OCCASIONE DELLA PREMIAZIONE DEI CONCORSI PER GIOVANI RECENSORI INCONTRO SU RUOLO E FUNZIONE DELLA CRITICA CINEMATOGRAFICA

 

Anche nell'ambito della 73a edizione della Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia il Cinit sta svolgendo le consuete attività di formazione , condotte quest'anno da Marco Vanelli, vicepresidente dell'associazione, nonchè direttore della rivista Cabiria Studi di Cinema. Dal 2 al 7 settembre tutti i giorni , più volte nell'arco della giornata i partecipanti alle attività di formazione si incontrano per introdurre e commentare sotto la guida di Vanelli le proposte nelle diverse sezioni comprese le interessanti retrospettive. Questo lavoro quotidiano vede coinvolti accanto ad un gruppo di accreditati cinema dei circoli del Cinit provenienti da diverse regioni italiane anche vincitori e segnalati dei concorsi per giovani recensori indetti da oltre 15 anni dal Cinit. . Quest'attività, ingiustamente sottovalutata benchè importantissima per la formazione dello spettatore del futuro, avrà un momento di visibilità pubblica lunedì 5 settembre, alle ore 11.00, con l' incontro sulla critica cinematografica nello Spazio Regione Veneto cui parteciperanno Alessandro Cuk (Vice presidente Cinit-Cineforum Italiano), Gianfranco Massimo Caminiti (Presidente Cinit-Cineforum Italiano) e Marco Vanelli. In tale occasione saranno anche consegnati i riconoscimenti per vincitori e segnalati dei Concorsi Vincenzo Gagliardi e Francesco Dorigo, .Per il Premio Vincenzo Gagliardi, riservato a studenti degli atenei del Triveneto, sono risultati vincitori Diego Pelizza di Selvazzano (Padova), studente dell’Università di Padova e Sergio Floriani di Conegliano (Treviso), studente dell’Università di Udine. Per il Premio Francesco Dorigo, riservato a studenti di atenei di altre regioni italiane, hanno vinto Giulia Lepenna di Lecce, studentessa dell’Università di Roma e Giulia Lavagnoli di Verona, studentessa della sede di Mantova dell’Università di Milano. I quattro vincitori stanno seguendo questa 73a edizione della Mostra ospiti del Cinit Sono stati segnalati anche i seguenti studenti: Alessandro Padovani di Pedavena, Tommaso Bellini di Brescia, Paola Cosma di Lecce, Giulia Tiozzo di Ferrara e Federica Sarro di Cosenza.

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da Cinit   
Lunedì 29 Agosto 2016 18:04

NELLO SPAZIO REGIONE VENETO DELL’HOTEL EXCELSIOR AL LIDO DI VENEZIA SABATO 3 SETTEMBRE ALLE 17 PRESENTAZIONE DEL VOLUME “CUORI SENZA FRONTIERE.IL CINEMA DEL CONFINE ORIENTALE “

 

La monografia di Alessandro Cuk sul film di Luigi Zampa del 1950 “Cuori senza frontiere”, approfondisce genesi e clima in cui è maturata l’idea di realizzare una pellicola tutta incentrata sulla storia del confine orientale, dei nuovi confini, della linea di demarcazione che divide l’Italia e la Jugoslavia. Si tratta di sequenze e immagini che costituiscono una straordinaria documentazione, testimoniando , in maniera efficace, il dramma del confine orientale, la sua complessità e le varie problematiche che lo agitano , con un film realizzato quasi contemporaneamente agli eventi che racconta, visto che è stata girato nel 1949.La vicenda si ispira probabilmente all’immagine del cimitero di Gorizia diviso in due dopo la divisione dei confini, in seguito alle conseguenze del Trattato di Pace di Parigi del 1947. Qui invece siamo in un paese del Carso, al confine fra Italia e Jugoslavia, dopo la seconda guerra mondiale, diviso in due dalla linea bianca che viene fatta tracciare dall’apposita Commissione Internazionale dei Territori. La pubblicazione, quindi, studia in maniera approfondita l’opera cinematografica di Luigi Zampa , prima con un’analisi dettagliata del suo racconto, poi con il commento delle varie articolazioni del film, attraverso il linguaggio, le suggestioni che esprime e le opinioni e le recensioni che ha raccolto nel corso del tempo: ampio spazio è destinato al cast artistico - attori del calibro di Gina Lollobrigida, Raf Vallone, Cesco Baseggio e il piccolo Enzo Staiola – e tecnico. Alla presentazione parteciperanno: Renato Boraso, Assessore al Patrimonio del Comune di Venezia, Massimo Caminiti, Presidente Cinit – Cineforum Italiano, Italia Giacca, consigliere nazionale Associazione Venezia Giulia e Dalmazia, Guido Rumici, docente e storico e l’autore Alessandro Cuk. Info: www.cinit.it – e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 138